Porto 2016

Nell'accogliente casa diocesana di Oporto due giorni di scambio e riflessione tra i Responsabili dei Movimenti europei del MIAMSI. La paura attraversa oggi i ceti medi europei, una paura dalle tante facce, ma essa non può e non deve bloccarci: come cristiani, impegnati in un Movimento di evangelizzazione, la speranza e la vita sono la nostra parola ultima.
Porto3 2016Per superare le paure la strada è quella dell'alleanza: con Dio, con la natura, con tutti gli uomini di buona volontà, secondo il suggerimento nato dal Piano di lavoro italiano e accolto da tutti.
Per i mesi a venire l'impegno è costruire insieme una "Carta di valori" che ci unisca come ACI d'Europa per essere sempre più presenti e propositivi negli organismi internazionali. Nel frattempo un Messaggio comune "Superare la paura per vivere la Speranza" è stato firmato dai Responsabili nazionali domenica 30 novembre al termine del Relais di Porto. (Il Messaggio in lingua originale)